Ricerca avanzata
Pubblicazione
L'avvio di un impresa è un processo lungo e articolato, che parte dall'esame di un'idea e arriva fino alle stesura di un progetto ben preciso. Una volta definita la propria idea imprenditoriale occorre passare alla redazione del business plan che, attraverso un'analisi tecnica, porta alla realizzazione dell'idea stessa.

Nel percorso che porta alla stesura del business plan l’aspirante imprenditore deve definire e analizzare la fattibilità della propria idea imprenditoriale.

Il Business Plan è uno strumento estremamente utile sia nella determinazione della fattibilità di un investimento, sia nella gestione dell’impresa, che nella ricerca dei finanziamenti. Deve saper inoltre esplicitare e chiarire i principali aspetti dell’idea.
L’obiettivo è la presentazione delle scelte e dei risultati che ne derivano.

Il business plan è fondamentale per tutti i tipi di attività: un imprenditore deve essere sempre in grado di dimostrare cosa vuol fare e come ed avere uno strumento che possa aiutarlo nella valutazione dell’idea.

Il personale di BIC Lazio segue l’aspirante imprenditore in tutte le fasi della redazione del progetto d’impresa, in particolare in quella in cui bisogna definire il piano economico-finanziario, che molto spesso risulta essere la parte più complessa da affrontare. Ma non solo. Lo aiuta anche a valutare le reali conseguenze delle scelte strategiche descritte nel piano e a simulare le condizioni più o meno favorevoli, al fine di testare l’effettiva fattibilità del progetto.
In questa fase si finalizzano le previsioni di mercato, si precisano obiettivi e strategie, si valutano attentamente le implicazioni economico finanziarie del progetto.

Stampa
Invia ad un amico
Condividi