Centri di Promozione dell'imprenditorialità
Incubatore di Spazio Attivo Ferentino
03013 Ferentino (Frosinone)
Via Casilina, 246 km 68,300
  • Telefono:
  • +39 0775 245 958
     
    Numero Verde: 800280320

  • Fax:
  • +39 0775 396 828
  • E-mail:
  • ferentino[at]biclazio.it
  • Orario:
  • dal lunedì al venerdì
    dalle 9.00 alle 17.30

Videointervista
3 ambienti disponibili
Spazio Attivo Ferentino
Presentazione
Come arrivare
Servizi per la creazione
e avvio d'impresa
Servizi per lo sviluppo
d'impresa
Servizi al territorio
A Ferentino è presente lo Spazio Attivo di BIC Lazio con l'obiettivo di diffondere una nuova cultura imprenditoriale, le cui potenzialità di sviluppo nascono dalle opportunità di mercato legate in particolare alla meccanica e sistemi di automazione.

Nell’Incubatore sono presenti 9 ambienti di dimensione variabile dai 20 ai 135 mq. circa, ciascuno provvisto di impianto di riscaldamento autonomo, di allaccio agli impianti elettrico, telefonico e idrico.

L’Incubatore dispone, inoltre, di:
  • sala formazione da 25 postazioni, da utilizzare anche come sala riunioni;
  • spazi attrezzati per convegni;
  • info point.
Clicca qui per avere il dettaglio sui tutor e sul nostro team, su cosa facciamo e dove puoi incontrarci.

Consulta i documenti per l'accesso ai servizi di Preincubazione, Incubazione ed Associazione al seguente LINK

Indicazioni stradali:
DA FROSINONE 
1 Uscire da Frosinone
2 Continuare su: SS6 / SR6
3 Entrare in Ferentino
4 Arrivo: Ferentino, Via Casilina 246

DA CASSINO
1 Uscire da Cassino
2 Girare a destra: Viale Europa
3 Continuare su: Via Garigliano
4 Alla rotonda, prendere la 1° uscita Continuare su: SS630
5 Girare a destra: A1 / E45
6 Continuare su: SR156
7 Attraversare Frosinone
8 Continuare su: SS6 / SR6
9 Entrare in Ferentino
10 Arrivo: Ferentino, Via Casilina 246
I servizi dell'Incubatore di Ferentino si rivolgono a tutti coloro che intendono avviare una nuova attività imprenditoriale (una piccola impresa, un laboratorio artigiano o un’iniziativa di lavoro autonomo nel settore industriale, dei servizi, dell’agricoltura o del commercio, del turismo).

  • Informazioni su leggi, agevolazioni, e su possibili opportunità imprenditoriali.
  • Supporto, consigli e consulenza individuale per costruire il piano d’impresa (business plan) e redigere la domanda di finanziamento. Per lo sviluppo del piano d’impresa l’aspirante imprenditore, o gruppo imprenditoriale, può accedere ai servizi di pre-incubazione (ospitalità in postazioni di lavoro attrezzate e tutoring).
  • servizi di associazione.
  • Formazione imprenditoriale di base e specialistica.
  • Assistenza nella fase di primo avvio dell’attività attraverso i servizi di incubazione: ospitalità in laboratori appositamente attrezzati (logistica, hosting informatico, facilities), tutoraggio (consulenza personalizzata per l’individuazione e il superamento delle criticità), ricerca partner e networking, partecipazione ai Programmi europei 
     
I servizi per lo sviluppo d'impresa dell'Incubatore di Ferentino si rivolgono alle Piccole e medie imprese che operano in qualsiasi settore ed intendono ampliare, diversificare, sviluppare la propria attività.


  • Informazioni su leggi, agevolazioni e possibili opportunità per lo sviluppo d’impresa.
  • Assistenza individuale nella verificare di fattibilità dell’investimento proposto, nella individuazione dello strumento più idoneo a sostenerlo, nella definizione e presentazione della domanda di finanziamento.
  • Assistenza per l’accesso ai Programmi europei.
  • Servizi di networking per facilitare la partecipazione/costruzione di reti di collaborazione tra imprese.

L'incubatore di Ferentino
offre agli enti locali e loro aggregazioni che intendono promuovere progetti finalizzati allo sviluppo del territorio, i seguenti servizi:
  • Assistenza nella individuazione, definizione e implementazione dei piano generali e settoriali di sviluppo.
  • Assistenza nella definizione e implementazione dei progetti (specifici/integrati) per la promozione e valorizzazione, anche a fini turistici, del patrimonio di risorse locali di cui il territorio dispone (culturali, ambientali, delle tipicità agroalimentari e della gastronomia, di quelle dell’artigianato artistico e tradizionale).
  • Assistenza tecnica per l’individuazione e l’accesso alle opportunità di finanziamento e ai Programmi europei.
     
Stampa
Invia ad un amico
Condividi