Ricerca avanzata
Pubblicazione
La CNA di Viterbo e Civitavecchia e BIC Lazio hanno firmato un protocollo di intesa per la realizzazione di progetti a sostegno della crescita economica, sociale e culturale della Tuscia Viterbese. Per aiutare le start up ad affermarsi sul mercato in un momento difficile come quello attuale, è necessaria infatti una sempre maggiore attenzione, da parte delle istituzioni, ad attività e ad azioni che rispondano alle esigenze concrete delle imprese.

L’accordo prevede, nei prossimi tre anni, una serie di iniziative congiunte per la valorizzazione dei beni culturali, mettendo in campo azioni per la promozione dell’offerta turistica attraverso progetti innovativi, di assistenza e formazione.

CNA e BIC Lazio si impegnano a definire e sviluppare questi progetti in maniera sinergica, con particolare attenzione all’artigianato artistico, promuovendo la nascita di iniziative imprenditoriali anche grazie ai servizi offerti dall’Incubatore ICult di BIC Lazio.

L’Incubatore fornisce infatti assistenza non solo alle imprese già costituite, ma a tutti coloro che hanno intenzione di avviare un’attività imprenditoriale in uno dei seguenti settori: servizi per il restauro, conservazione, tutela e valorizzazione dei beni culturali; attività culturali e servizi turistici per la promozione e valorizzazione del patrimonio culturale locale.

“Riteniamo che la presenza dell’Incubatore ICult concorra a creare le condizioni perché diventi attraente operare nella Tuscia e possa dunque stimolare l’apertura di nuove realtà imprenditoriali in settori vitali per lo sviluppo, ricchi di potenzialità finora, purtroppo, inespresse. La nostra Associazione è interessata a cooperare, mettendo a disposizione le proprie competenze per iniziative rivolte alla formazione, sia degli imprenditori che delle start up che usufruiscono dei servizi di incubazione, e alla promozione dei mestieri d’arte”, afferma Angelo Pieri, presidente della CNA di Viterbo e Civitavecchia, che ha siglato il protocollo, aggiungendo che alcune imprese dell’artigianato artistico sono già associate all’Incubatore.

La collaborazione sarà subito operativa. Nei mesi di ottobre e novembre 2103 sono in calendario presso l’Incubatore ICult incontri sul tema delle innovazioni digitali per le imprese.
Stampa
Invia ad un amico
Condividi