Ricerca avanzata
Pubblicazione
Biclazio.it  |  Servizi  Società Trasparente  Altri contenuti - accesso civico
Nel caso di mancata pubblicazione di un atto, documento o altra informazione la cui pubblicazione sia prevista ai sensi della normativa vigente, i cittadini possono esercitare il diritto di accesso civico ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33.

Il diritto può essere esercitato attraverso la richiesta dei documenti non pubblicati.

La richiesta di accesso civico è riconosciuta a chiunque, è gratuita, non deve essere motivata e deve essere presentata al Responsabile della trasparenza che si pronuncia sulla stessa.

La società BIC Lazio Spa deve procedere entro trenta giorni alla pubblicazione sul sito web del dato richiesto, e contestualmente trasmetterlo al richiedente o in alternativa può comunicare al medesimo l'avvenuta pubblicazione e indicare il collegamento ipertestuale a quanto richiesto.

In caso di ritardo o mancata risposta da parte del Responsabile della trasparenza, il richiedente, ai sensi del comma 4 dell'art. 5 del citato d.lgs. 33/2013, può ricorrere al titolare del potere sostitutivo.

Il richiedente può, inoltre, ricorrere al TAR secondo le disposizioni di cui al D.lgs n. 104/2010.

Si evidenzia che l'accesso civico non sostituisce il diritto di accesso di cui all'art. 22 della legge 7 agosto 1990 n. 241.
Stampa
Invia ad un amico
Condividi